Carissimi Fratelli e Sorelle,

anche quest’anno il Signore ci ha dato la grazia di festeggiare e rivivere questa solennità della Risurrezione del Signore. La Pasqua simboleggia la rinascita. E Gesù in prima persona mostra questa rinascita, uscendo dal sepolcro. Auguro a te e alla tua famiglia un rinascita di fede, amore e felicità.

Nella nostra Chiesa Parrocchiale abbiamo raffigurato il sepolcro che oggi e diventato il luogo della risurrezione in presenza della Trinità con tutta la maestosità dell’evento soprannaturale ed universale. Da questo simbolo del reale desideriamo ripartire con la rinascita della nostra fede e della nostra fiducia. Cristo è risorto. Egli è la pietra angolare. Già allora si tentò di rigettarlo e di sopraffarlo con la vigilata e sigillata pietra del sepolcro. Ma quella pietra fu ribaltata. Cristo è risorto. Non respingete Cristo, voi che costruite il mondo umano. (Papa Giovanni Paolo II)

Oggi alla messe delle 11.00 pregheremo per tutti i nostri fratelli e sorelle che soffrono e vivono questa Pasqua con un dolore sia fisico sia spirituale; per le famiglie in difficoltà, per i giovanni che cercano la verità, per tutti bisognosi della Grazia di Dio e per tutti gli uomini che Dio ama.

Carissimi Buona e Santa Pasqua a tutti