Informazioni
Arcipretura di s. Maria Assunta

Carissimi Ospiti, un caloroso invito di visitare Rapolano Terme, la sua bellezza dall’antichità fino ai tempi moderni. Da noi potete ritrovare la salute fisica grazie agli stabilimenti termali e passeggiate nelle Crete Senesi. Potete godersi della bellezza d’intorni del nostro paese e fuori dalle mura trovare Antica Pieve di s. Vittore, dove è presente la Madre di Gesù, venerata con titolo Consolatrice.

Vi invitiamo di visitare la Madre della Consolazione per lodare e ringraziare il Signore la quale distribuisce le grazie ed invita tutti alla vita del Vangelo.
Madre della Consolazione ascolta con attenzione le nostre preghiere ed è sempre pronta di venire incontro a tutti noi. Le grazie che riceviamo non sono il nostro merito ma solo la grazia gratuita del Amore di Dio per intercessione di Maria.

Qui troverete la preghiera alla Madonna della Consolazione
da recitare tutti i giorni e soprattutto davanti alla Sua Immagine.

Il nostro nuovo Vescovo

Il Santo Padre Francesco ha inviato nella nostra diocesi mons. Andrea Migliavacca come pastore della Chiesa in Arezzo – Cortona – Sansepolcro. Grazie di cuore per il nuovo Pastore. 

Mons. Andrea Migliavacca – Vescovo eletto per la Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

Orari delle s. Messe festive:
  • Chiesa Parrocchiale: s. Maria Assunta, via Dei Monaci, 11 – Centro Storico
    sabato alle ore 18.00
    domenica alle ore 11.00   
  • Chiesa di s. Francesco: via Libertà, 6
    domenica alle ore 9.00
  • Armaiolo: sabato alle ore 16.00
  • I giorni feriali dal lunedì al venerdì nella Cappella delle Suore
    in via U. Foscolo, 24 alle ore 17.15 iniziano i vespri e subito la s. Messa
  • Durante l’anno scolastico: Chiesa Parrocchiale alle ore 10.00 s. Messa per i bambini e ragazzi

Intenzioni delle s. Messe

Qui una piccola proposta: Riflettiamo sulla Parola di Dio

“Vergine SS., e Madre premurosa, intercedi presso il Tuo divin Figlio, perché mandi il suo Spirito in aiuto alla nostra debolezza, affinché perseverando nella fede, cresciamo nell’amore e possiamo camminare insieme fino alla meta della beata speranza. Amen”