Stato attuale: offline?

Stato attuale: offline? Ormai con il passare delle settimane e dei mesi, la presenza all’Eucaristia è ritornata a quella prima dell’epidemia però con un calo del 98% dei ragazzi e genitori. Sembra che abbiamo raggiunto un nuova forma di consapevolezza: la Messa è importante, ma non che è essenziale. Mi chiedo: queste assenze a che cosa corrispondono? Può essere ad una assenza di fede? Oppure possiamo chiamare questo atteggiamento nella lingua moderna e tech: una fede offline? Appena si è aperta la possibilità di tornare alle celebrazioni liturgiche, si è subito toccata con mano la gioia, ma la prima Domenica Leggi tutto…

Programma del catechismo

Programmazione per l’anno catechistico 2022/23 e l’incontri del catechismo dalla III elementare alla III Media Tutte le domeniche alle ore 10.00 il catechismo ha inizio con la s. messa nella chiesa parrocchiale e poi prosegue all’Oratorio. L’incontro più importante della nostra vita è la s. Messa di Gesù. Il catechismo è la preparazione per poter vivere al meglio questo incontro. Quando non ci sono incontri del catechismo siamo sempre presenti alla s. Messa. Che il Signore benedica tutti voi. Buon anno catechistico. Don Mario con i Catechisti.Di sotto vi troverete tutte le date del catechismo e le feste di precetto. Leggi tutto…

Mostra Astronomica – Chiesa del Castellare

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”. E’ con lo stesso senso di liberazione e di speranza con cui Dante conclude la prima cantica della sua Commedia, dopo aver percorso, insieme a Virgilio, tutti gli opprimenti gironi dell’Inferno, che a Rapolano, il gruppo astrofili del Centro Culturale “La Piana-Giancarlo Battagli “, con la collaborazione della Parrocchia e dell’ Ass “Settembre Rapolanese”, ha organizzato una mostra di fotografie astronomiche per far conoscere a grandi e piccini le meraviglie dell’Universo. L’iniziativa è ospitata nella chiesa di San Bartolomeo al Castellare, in pieno centro storico e si propone anche di offrire al visitatore Leggi tutto…

Intervista a Card. Müller: Vorrei che il patriarca Cyril si avvicinasse a Putin, gli afferrasse le orecchie e dicesse: “Basta, sei scomunicato”.

“Diciamo che Putin è il principale colpevole, come Hitler o Stalin, ma in un certo senso è molto peggio, perché Stalin e Hitler erano atei e Putin si descrive come un credente”, ha detto il cardinale Gerhard Müller durante l’incontro dell’autore sui libri “Unità di fede. La responsabilità di Roma per la Chiesa universale” e “La verità. Relazione sullo stato della Chiesa”. Siamo impotenti. Questo mondo ci è spiegato da Dio. Dall’inizio del mondo, abbiamo cercato di creare un paradiso sulla terra. Attraverso la filosofia dell’Illuminismo, e poi anche del marxismo, tutte queste persone ci hanno detto che possiamo spiegare Leggi tutto…

Concerto della passione: O Crux Ave

Prossimo venerdì il 1.04 nella nostra chiesa di s. Francesco si fermerà la corale che giovedì 31.03 ha animato la messa alla tomba di s. Papa Giovanni Paolo II nella Basilica di s. Petro. La corale si fermerà da noi per celebrare insieme alla nostra comunità di Rapolano Terme la s. Messa e la via Crucis. Siamo invitati tutti ad ascoltare il canto che ci introduce nella settimana della Passione cioè nella Domenica delle Palme. Un caloroso invito a tuti voi. Due parole di presentazione sul Direttore e sulla Corale: Figura del direttore del Coro Maestra Aneta Mroczek, nata il 1990 Leggi tutto…

Oggi accadrà qualcosa di importante. 100 anni dopo Fatima.

Questo è uno degli eventi più soprannaturali degli ultimi tempi e del pontificato di papa Francesco. È direttamente correlato agli eventi di 105 anni fa, quando i cieli intervennero per aiutare l’umanità in declino. Dio è intervenuto tramite la Madonna a Fatima, dove ha avvertito che il male avrebbe dominato il mondo e lo avrebbe distrutto. La prima guerra mondiale era già in corso e in Russia stava per scoppiare la rivoluzione bolscevica. Poi Maria apparve a tre bambini. Lucia, Giacinta e Francesco hanno raccontato del gran numero di persone che vanno all’inferno. Maria decise persino di aprire per un Leggi tutto…

Fatima e la persecuzione della Chiesa

Già venerdì, nella festa dell’Annunciazione, papa Francesco consacrerà la Russia e l’Ucraina al Cuore Immacolato di Maria. Così esaudirà la richiesta che Maria ha rivolto alla Chiesa attraverso Suor Lucia. In preparazione a questo evento, torniamo al messaggio di Fatima, che è così attuale oggi. “Questo messaggio è ancora più attuale e urgente che mai”, ha detto Giovanni Paolo II al Santuario di Fatima il 12 maggio 1982. È rilevante anche oggi? Sì, ma è necessario un sapiente discernimento filosofico e religioso per indicare correttamente in cosa dovrebbe consistere questa attualità oggi. Non dimentichiamo che nel 1982 era ancora in Leggi tutto…

La dedizione della Russia alla Madre di Dio fermerà la guerra?

Parole profetiche dell’arcivescovo Sheen sul messaggio di Fatima Papa Francesco il 25 marzo 2022 consacrerà la Russia al Cuore Immacolato di Maria. Ritorna così il grido di Nostra Signora di Fatima, che ha chiesto che si facesse un atto del genere, assicurando che avrebbe portato la pace. L’incarico fermerà la guerra all’Ucraina? Il vescovo americano – l’arcivescovo Fulton Sheen nel suo libro “Il comunismo e la coscienza dell’Occidente” spiega le parole scioccanti di s. Maria pronunciate nella città portoghese e chiede azioni concrete per portare la pace. La profezia di Fatima si sta adempiendo? Il 13 maggio 1917, nella parrocchia Leggi tutto…